Misericordiosi come il Padre è il “motto” dell’Anno Santo. Papa Francesco.

Monastero di Gerusalemme: Storia

Stampa


“Sulle tue mura, Gerusalemme, ho posto sentinelle; per tutto il giorno e tutta la notte non taceranno mai” (Is 62,6)


 

Il Carmelo del “Pater Noster” è stato fondato nel 1875. È nato dall’incontro tra Aurelia de Bossi, principessa della Tour d’Auvergne e Madre Saveria del Cuore di Gesù, professa del Carmelo di Lisieux, che aveva trascorso 9 anni al Carmelo di Saigon.

Dopo il periodo di servizio in Indocina, la Madre Saveria era tornata in Francia, ma la sua passione missionaria e l’ispirazione dello Spirito Santo, l’hanno indotta a visitare i Luoghi Santi a Gerusalemme. Si è diretta appunto a Gerusalemme e qui è stata messa in contatto con la principessa che aveva investito tutti i suoi beni per rivitalizzare, al Pater, la Grotta, la cappella, il primo chiostro del monastero, e desiderava affidare tutto a una comunità religiosa.

La principessa e la carmelitana si sono capite al volo. Madre Saveria ha visitato il luogo e gli è sembrato ideale per costruirvi un Carmelo. “Che panorama magnifico!
-
ha commentato-. Da un lato la città di Gerusalemme, dall’altro il Mar Morto, la strada di Betania e Betfage. Accanto, a destra il luogo dell’Ascensione, a sinistra quello della predicazione, detto del Pater. Ai piedi della montagna, la grotta dell’agonia nel giardino del Getsemani, il torrente Cedron, la piscina di Siloë. Sarebbe molto bello potervi costruire un Carmelo”.

Madre Saveria tornò in Francia per raccogliere le fondatrici, che furono fornite dal monastero di Carpentras. Il Carmelo del Pater fu ufficialmente inaugurato nel 1874.

 

Auto Insurance Quotes