Sull’esempio della Vergine Madre, il contemplativo è la persona centrata in Dio. (VDQ 10)

Messaggio del Santo Padre Benedetto XVI al Vescovo di Avila (Spagna) in Occasione del 450° Anniversario della Fondazione del Monastero di San José

teresa3Al venerato Fratello
Monsignor Jesús García Burillo, Vescovo di Ávila

1. Resplendens stella. «Come una stella di vivissimo splendore» (Libro della Vita, 32, 11). Con queste parole il Signore incoraggiò Santa Teresa di Gesù a fondare ad Ávila il monastero di San José, inizio della riforma dell’ordine carmelitano, del quale, il prossimo 24 agosto, si celebrerà il 450° anniversario. In occasione di questa felice ricorrenza, desidero unirmi alla gioia dell’amata diocesi di Ávila, dell’ordine dei carmelitani scalzi, del Popolo di Dio che peregrina in Spagna e di tutti quelli che, nella Chiesa universale, hanno trovato nella spiritualità teresiana una luce sicura per scoprire che attraverso Cristo all’uomo giunge un vero rinnovamento della sua vita.

Leggi tutto: Messaggio del Santo Padre Benedetto XVI al Vescovo di Avila (Spagna) in Occasione del 450°...

Il Carmelo San Giuseppe,

teresa2Il 24 agosto 1562 Santa Teresa di Gesù inaugurava ad Avila il primo carmelo ‘riformato’. Ogni anno la famiglia carmelitana, ma in particolare le monache amano celebrare l’anniversario per fare memoria della loro origine e trarne un beneficio intenso di vita.

La fondazione del primo carmelo, dedicato a san Giuseppe, fu il frutto di un progetto maturato a lungo nella meditazione, attraverso la ricerca di consigli, ma soprattutto nella preghiera.

Leggi tutto: Il Carmelo San Giuseppe,

La pioggia o il ritorno alla vita

Elias

L’episodio della pioggia (1Re 18, 41-46), altrimenti detto anche l’intercessione silenziosa del profeta Elia, ricapitola la storia dell’infedeltà dell’uomo e della fedeltà di Dio che disegna la trama della storia della salvezza. Achab, simbolo dell’umanità, influenzato dalla sposa Gezabele (simbolo del male) figlia di Ethbaal, re di Sidone, si è posto al servizio di Baal e ha eretto un altare a Baal nel tempio di Baal, da lui costruito a Samaria (1Re 16, 31-32). Un atto di idolatria che ha provocato la siccità, maledizione divina (1Re 17, 1), preannunciata alla fine del capitolo precedente (ib. 16). Da quel momento la terra, dono di Dio, è profanata dal culto reso a Baal.

Leggi tutto: La pioggia o il ritorno alla vita

La Madonna del Monte Carmelo

VirgenCarmenOgni anno dal 7 fino al 15 Luglio, in tutta la chiesa e nella famiglia carmelitana in particolare si celebra la novena di preparazione alla Solennità della Madonna del Monte Carmelo, il 16 Luglio.

Abbiamo già iniziato questa Novena preparatoria nella quale attraverso la preghiera, la riflessione e la celebrazione dei sacramenti, benediciamo, glorifichiamo e ringraziamo Dio per tutte le meraviglie realizzate nella Madonna, nostra Madre.

Leggi tutto: La Madonna del Monte Carmelo

Beata Vergine Maria del Monte Carmelo

 scapulario5

« Qui riveste  lo Scapolare Viene quindi introdotto nella terra del Carmelo, perché « ne mangi i frutti  e i prodotti » e sperimenta la presenza dolce e materna di Maria, nell’impegno quotidiano di rivestirsi interiormente de Gesù Cristo e di manifestarlo  vivente in sé per il ene della Chiesa e di tutta l’umanità…
Lo Scapolare diventa segno d’alleanza e di comunione reciproca tra Maria e i fideli ».
Giovanni  Paolo II

Leggi tutto: Beata Vergine Maria del Monte Carmelo

Solennità del Sacratissimo Cuore di Gesù

cuore-di-gesuNell'Antico Testamento si parla 26 volte del cuore di Dio, considerato come l'organo della sua volontà: rispetto al cuore di Dio l'uomo viene giudicato.

Il cuore di Dio freme di compassione! Nell'odierna solennità del Sacratissimo Cuore di Gesù, la Chiesa offre alla nostra contemplazione questo mistero, il mistero del cuore di un Dio che si commuove e riversa tutto il suo amore sull'umanità.

Leggi tutto: Solennità del Sacratissimo Cuore di Gesù

La Fede nell'Eucaristia

 eucaristia
 Presenze di Dio

O mio Diletto Sacramentato, io Ti vedo, io Ti credo! Benché a me nascosto dai sacri veli Eucaristici, dal dolce Ciborio, dalla porticina del tabernacolo, da grate, da mura: io Ti vedo, io più Ti credo! - O santa Fede!

Leggi tutto: La Fede nell'Eucaristia

Vieni Santo Spirito...

Esprit-SaintChi sei tu, dolce luce, che mi riempie e rischiara l'oscurità
del mio cure? Tu mi guidi come una mano materna
e mi lasci libero, così non saprei più fare un passo.
Tu sei lo spazio che circonda il mio essere e lo racchiude in sé,
da te lasciato cadrebbe nell' abisso del nulla,
dal quale tu lo elevi all'essere. Tu, più vicino a me di me stessa
e più intimo del mio intimo e tuttavia inafferrabile
ed incomprensibile che fai esplodere ogni nome:
Spirito Santo - Amore eterno!

Leggi tutto: Vieni Santo Spirito...

Pasqua di Cristo

jesusresucitadoIeri ero crocifisso con il Cristo; oggi sono glorificato con Lui.
Ieri morivo con Lui; oggi sono vivificato.
Ieri ero sepolto con Lui; oggi risuscito con Lui.
Offriamo noi stessi: è il dono più prezioso per Dio,
il dono che gli appartiene di più in proprio.
Rendiamo a Colui che è l’immagine di Dio ciò che è secondo questa immagine.

 

Leggi tutto: Pasqua di Cristo

Ecco l’uomo

 Jesus-pasion

“Ecco l’uomo”, ha detto Ponzio Pilato. Parole ricche di senso di fronte a un essere sfigurato. Dal cuore purificato di Maria nell’Annunciazione e dal suo viso aperto a quello torturato, livido e poi cadaverico di Gesù nella sua passione, la nostra fede traccia un cammino verso la conquista di un cuore puro.

 

Leggi tutto: Ecco l’uomo

Auto Insurance Quotes