Sull’esempio della Vergine Madre, il contemplativo è la persona centrata in Dio. (VDQ 10)

Il bisogno di Dio, bisogno di Assoluto

Stampa

juan2018

 

«Quando era ancora ragazzo, San Giovanni della Croce fu preso, al mattino presto, da un bisogno profondo che prendeva tutto il suo essere: trovare Dio. É, potremmo dire, una grazia nativa, l'intensità che assume la grazia battesimale in lui: scopre nella grazia un bisogno, una sete di Dio (...)

È latente nella dottrina di San Giovanni della Croce, questa spinta, questo bisogno di andare verso Dio. È un punto sul quale non ci si sofferma abitualmente, ma a mio avviso essenziale. C'è una propulsione, c'é il soffio di Dio nell'anima che vuole andare verso Dio, che lo vuole raggiungere ad ogni costo e che non si fermerà davanti a nulla: con un movimento di scavalcamento, un movimento che porta oltre tutto. (...)

Recentemente abbiamo ricordato, con degli universitari, che San Giovanni della Croce non è soltanto il Dottore del "niente", il Dottore della notte; è soprattutto il Dottore dell'amore. Piuttosto egli è il Dottore della notte in quanto è il Dottore dello Spirito Santo e lo Spirito Santo presuppone la "notte".

Vogliamo affrontare la lettura di San Giovanni della Croce? Da dove incominciamo? Dalla fine. Quando avete tra le mani un libro, guardate la copertina e poi il sommario delle materie. Questo è il modo migliore per rendersi conto dei contenuti. Incominciate dalla "Fiamma viva d'amore" nella quale troverete i pensieri più alti di Giovanni della Croce, le più belle esplicitazioni della grazia nella vostra anima , della vostra grazia battesimale; non dite che sapete già tutto. Lì comunque troverete i consigli più pratici per la vita spirituale, specialmente per la direzione della vostra anima. (...)

È un autore che deve diventarci familiare, non trascuriamolo, non coltiviamo nei suoi confronti un santo terrore: dovrebbe essere un catechismo di vita spirituale, in cui troviamo espressi i principi. Allo stesso tempo, c'è un grande vantaggio, un po' come con il Vangelo, quello di raccoglierci e di nutrirci della sete e della fame di Dio»

Estratti dal libro "Giovanni della Croce, presenza di luce" del beato p. Maria Eugenio di Gesù Bambino

Buona festa di San Giovanni della Croce !!

 

Dites à l’Esprit Saint que vous l’aimez, dites-lui : Esprit Saint, je t’aime !
On ne dit pas beaucoup, pas assez, à l’Esprit Saint que nous l’aimons. Nous le disons à Jésus, à la Vierge Marie …

Auto Insurance Quotes